“Fin dal liceo ho sempre fatto parecchie letture e riletture sull’argomento. Mi è sempre piaciuto un sacco il genere. Una volta finiti gli studi ho iniziato il percorso lavorativo, ora lavoro in un distributore di benzina ma non ho mai abbandonato questa passione. Ad un certo punto ho maturato l’idea di scrivere un libro tutto mio, inizando prima da racconti, di mondi paralleli fino alla pubblicazione vera e propria del libro, “La brigata della speranza” primo di una tetralogia”.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.